Con l’arrivo della primavera non senti anche tu la voglia di riempire di fiori casa, balcone e giardino? Il profumo inebriante, il tocco di colore in più… un tocco di vivacità e romanticismo che non può assolutamente mancare.

Anche quando si tratta di fiori secchi o finti, perché diciamocelo: al tempo d’oggi non tutti hanno il tempo (o il pollice verde!) necessario per dedicarsi al giardinaggio e alla floricoltura.

Un bel fiore richiede però anche un vaso adeguato, che si integri perfettamente all’arredamento di casa e che rispetti il tuo gusto. Perché non crearlo con le tue mani? Oggi ti diamo qualche idea fai da te, per riciclare materiali che andrebbero nella differenziata, in pieno mood upcycling!

5 progetti per creare vasi fai da te

Vasi fai da te di primavera con bastoncini in legno

Progetto © Boho and Nordic

Con il legno

Di questo progetto mi sono innamorata a un primo sguardo, forse per una sorta di nostalgia dell’infanzia. La copertura non ricorda anche a te i legnetti che si utilizzavano durante l’ora di musica alle scuole elementari?

Il progetto per il vaso fai da te è estremamente elegante e perfetto per un arredamento in stile nordico. Tutto quello che devi fare è ricoprire un vasetto in vetro con dei legnetti di legno, che puoi trovare a pochissimi euro nella sezione giardinaggio dei negozi dedicati al bricolage.

Vaso fai da te di primavera da cartone del latte

Progetto © Rosy and Grey

Dal cartone del latte

Diciamocelo, i contenitori del latte con tappo sono una vera scocciatura al momento della raccolta differenziata: chi ha voglia (e tempo) di dividere tetrapak e tappo? Bene, con questo progetto non sarà più necessario, perché il tuo vaso sarà proprio il cartone del latte!

L’idea è veramente semplice: dipingi tutto il pack con del colore acrilico e decoralo con un pennarello indelebile!

Dalla boccetta del profumo

Se sei come me, ogni volta che un profumo finisce vorresti sempre conservarne la boccetta, soprattutto se si tratta di bottigliette dal design iconico come quello chi sopra. Perché non riutilizzarla piuttosto?

Per farlo avrai bisogno di tagliare (letteralmente) il vetro, quindi porta attenzione!

Vasi fai da te in carta per la primavera

Progetto © Papershape

In carta

Sul serio!? Ebbene sì. In questo caso il vaso fai da te è un rivestimento usa-e-getta per il “vero” vaso in vetro, nascosto all’interno. Vuoi ricrearlo? Trovi il pdf stampabile con le istruzioni cliccando il link nella didascalia della foto!

Progetto © Craftidea

Vetro e vernice

Dopo la prossima cena a casa, recupera le bottiglie di vino rimaste. Puoi utilizzarle come vasi semplicemente dipingendole con della vernice, bianca o colorata. Il cut out sul fondo ti permetterà anche di avere sempre sott’occhio quanta acqua è rimasta.

Vuoi un balcone sempre rigoglioso? Nella nostra guida trovi tantissimi consigli!