PALAZZETTI MAGAZINE

Viaggiare è uno dei piaceri della vita, ma è possibile farlo rispettando l’ambiente?

Attualmente, il settore dei viaggi è una delle principali fonti di inquinamento in Europa: adottare il turismo sostenibile è quindi fondamentale per salvaguardare il nostro pianeta.

Secondo il Sustainable Travel Report 2023 di Booking.com, sono sempre più le persone che scelgono di viaggiare in modo responsabile, preservando la natura e minimizzando l’impatto ambientale.

Scopriamo insieme quali azioni si possono intraprendere per delle vacanze sostenibili.

1. Destinazione e mezzi

Il primo modo per approcciarsi all’ecoturismo è scegliere attentamente la destinazione e il mezzo di trasporto. Ci sono veicoli più inquinanti di altri: l’auto e l’aereo, ad esempio, sono meno eco-friendly rispetto al treno, all’autobus o al tram.

Chiaramente non sempre sarà possibile scegliere il mezzo meno inquinante, soprattutto se la destinazione è lontana. Un’idea è la vacanza a chilometro zero: ci sono molte bellezze vicino a noi che non richiedono lunghi viaggi e che possono essere visitate anche in bassa stagione per evitare il sovraffollamento.

Se la meta non può variare, è importante scegliere trasporti sostenibili una volta arrivati a destinazione. Usare i mezzi pubblici o la bicicletta non solo riduce l’impatto ambientale, ma permette anche di immergersi nella cultura locale.

2. Alloggio

Scegliere un hotel o un b&b attento alla sostenibilità è importante: ovunque si alloggi, è consigliabile richiedere un cambio di asciugamani e biancheria solo quando necessario ed è buona regola spegnere tutte le luci e gli elettrodomestici quando non in uso.

Le strutture con una politica green si impegnano a produrre il minor numero possibile di rifiuti e fanno un uso consapevole dell’acqua e della climatizzazione, invitando i clienti a fare altrettanto.

Esistono inoltre alloggi, soprattutto in montagna e in collina, che utilizzano le biomasse per il riscaldamento: una soluzione che non solo diminuisce le emissioni di CO2, ma si inserisce in un ciclo virtuoso di utilizzo delle risorse. La famosa economia circolare del legno, della quale abbiamo parlato molto spesso proprio in queste pagine.

3. Acquistare e consumare principalmente prodotti locali

Turismo sostenibile significa anche sostegno all’economia locale. Ma cosa significa in concreto? Alcuni esempi sono il privilegiare i ristoranti tipici che servono ingredienti biologici a chilometri zero (attenzione alle trappole per turisti!), l’acquisto di souvenir realizzati nelle piccole botteghe artigiane e la spesa nei mercati locali.

Queste scelte contribuiranno a farti scoprire le tradizioni del luogo e a trasformare la vacanza in un’esperienza culturale e sicuramente più interessante.

4. Rispettare l’ambiente

Se ami le escursioni, limita l’uso della plastica: munisciti di borracce, prediligi i contenitori riutilizzabili alle stoviglie monouso e non dimenticare di raccogliere la spazzatura!

Inoltre, evita di raccogliere elementi naturali come conchiglie, fiori o sabbia come se fossero souvenirs a costo zero, poiché sono componenti fondamentali dell’habitat. Quello che può sembrare un gesto innocuo può in realtà danneggiare l’ambiente e mettere a rischio l’intero ecosistema.

5. Rispettare le comunità locali

Viaggiare in modo responsabile significa anche essere rispettosi verso le comunità ospitanti e le loro tradizioni. Le pratiche culturali sono dei tesori da salvaguardare e sostenerle significa valorizzare l’orgoglio e l’identità degli abitanti di un luogo, incoraggiandoli a mantenere vive le loro radici.

Infine, è importante informarsi sulle norme di comportamento prima di visitare una nuova destinazione. Mostra rispetto per i luoghi sacri, evita di fotografare ambienti privati e considera i costumi locali, incluso l’abbigliamento.

Adottare il turismo sostenibile non solo contribuisce a un cambiamento positivo del settore dei viaggi, ma permette di scoprire il mondo in modo più autentico e originale.

Foto di venemama | iStock

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono marcati con un asterisco *.

About us

Elena sta studiando Digital Marketing ed è una grande appassionata di viaggi, con un debole particolare per la Spagna e le sue isole. Ama i film romantici, rilassarsi al mare anche in inverno e mangiare sushi!