Questa è l’estate del verde. La natura è il leitmotiv del mondo del design, che stagione dopo stagione inserisce foglie e fiori tra le mura delle nostre case – e non solo.

È verde quest’estate anche il giardino – no, non è una banalità – tra lampade che si nascondono tra le fronde degli alberi e decorazioni ispirate alla giungla. Un occhio di riguardo va infatti alle soleggiate terre del Sudamerica, con uno stile tropicale che non accenna a farsi da parte tra le tendenze.

Non può ovviamente mancare la tavola, al cuore di ogni italiano.

Tavola tropicale: consigli per la mise en place 

Avete deciso di fare vostro questo stile di tendenza? Alcune piccole linee guida possono allora essere utili: la vostra tavola non sarà più la stessa.

Innanzitutto, ponetevi una domanda: il design tropicale sarà quello dei piatti oppure degli accessori? Nel primo caso la scelta è semplice, perché in questa stagione il mercato offre tantissimi servizi a tema in porcellana, ceramica o melammina.

In caso contrario saranno colori e complementi a fare la differenza.

Il verde sarà ovviamente la nuance principale sulla vostra tavola: sceglietelo ad esempio per bicchieri, tovaglioli o tessili in generale. Create quindi un centrotavola a tema tropicale: può essere fresco (ad esempio con delle delle sterlizie) oppure artificiale. Dipende tutto dal vostro pollice verde.

L’idea in più? Sostituite la tovaglia con delle tovagliette all’americana a forma di foglia di palma: l’effetto wow sarà assicurato.

Un pranzo o una cena a tema tropicale

Avete deciso di organizzare una festa a tema? Non possono mancare i cibi adeguati.

Se avete un barbecue (Palazzetti ovviamente!), potete pensare di grigliare anche della frutta in spiedini, per il dessert di fine serata. In caso contrario lasciatevi ispirare dalla rete: le idee più geniali sono sempre dietro l’angolo!