Ami lo stile rustico, ma anche l’arredamento industrial? Allora l’ultima tendenza nel mondo dell’interior design ti farà letteralmente impazzire: è il momento giusto per aprire le porte della tua casa al rustrial.

Cosa significa stile rustrial

Già dal nome è facilmente intuibile che questo tipo di arredamento nasce dall’unione di due diversi stili. Il rustico è un evergreen ormai da tempo immemore, ma anche il più recente industrial occupa già da diverso tempo degli spazi fissi nelle riviste di design.

La novità è un compromesso tra queste due tendenze: da qui nasce lo stile rustrial, che accontenta tutti i gusti, dai classici ai più contemporanei.

Come trasformare la casa di stile rustico

Se hai già una casa rustica, che presenta delle pareti con mattoni a vista o molti elementi in legno grezzo, puoi pensare di rinnovarla aggiungendo semplicemente alcuni complementi in ferro o acciaio.

Gli arredi vintage assumeranno un significato tutto nuovo con un tocco industrial. L’importante è scegliere una disposizione armonica e uniforme: i nuovi acquisti andranno integrati e non semplicemente aggiunti.

Un consiglio per rendere il tutto ancora più rustrial? Presta la giusta attenzione anche all’illuminazione: distribuisci piccole fonti di luce in più punti all’interno delle stanze per ottenere un effetto piacevole e accogliente.

Come trasformare la casa di stile industrial

Parti da una casa per cui precedentemente hai scelto uno stile industrial? Anche in questo caso il rustrial sarà un’ottima scelta per portare una ventata di novità nel tuo arredamento, senza rivoluzionarlo, ma integrandolo con qualche nuovo elemento.

Un esempio? Prova ad abbinare un bel tavolo di legno grezzo alle precedenti sedie in metallo oppure aggiungi altri nuovi elementi dal design un po’ vintage. Lasciati guidare dal tuo gusto e il gioco è fatto!

 

In copertina: Stufa a legna Eva S con vano aperto Aria