PALAZZETTI MAGAZINE

L’estate è finalmente arrivata e con lei il desiderio di goderci i pranzi in giardino e i pomeriggi spensierati all’aria aperta. È per questo che oggi abbiamo scelto un gazpacho di pomodori, peperoni e cetrioli che promette di diventare subito il tuo antipasto perfetto per le grigliate estive, un preludio di gusto e freschezza irrinunciabile. Abbiamo riletto la tradizionale ricetta spagnola in chiave light, con un quantitativo minore di pane tra gli ingredienti, rendendo così questo piatto ancor più light e perfetto per le giornate più calde.

Questa deliziosa zuppa fredda è ideale per chi cerca un pasto nutriente ma allo stesso tempo leggero. A seconda delle occasioni, potrà diventare infatti anche un meraviglioso piatto unico: ti basterà aggiungere alla ricetta della ricotta o della feta e dei crostini di pane per ottenere una ricetta completa, golosa e salutare! Il gazpacho di pomodori, peperoni e cetrioli è facilissimo e veloce da preparare e siamo certi conquisterà tutti con la sua fresca bontà!

gazpacho di pomodori cetrioli e peperoni visto dall'alto, in piatto bianco appoggiato su tavolo in legno scuro grezzo

Gazpacho di pomodori, peperoni e cetrioli – la ricetta dell’antipasto perfetto per le tue grigliate estive

Difficoltà: facile
Preparazione: 15 minuti
Dosi: 4 persone

INGREDIENTI

  • 400 g di pomodori ramati
  • 150 g di cetrioli
  • 250 g di peperoni rossi
  • 60 g di pane
  • 1/2 spicchio d’aglio
  • 2 cucchiai di aceto 
  • q.b. di olio extra vergine d’oliva
  • q.b. di sale e pepe nero
  • q.b. di basilico fresco

PROCEDIMENTO

  1. Inizia dai pomodori. Incidi la buccia e sbollentali per mezzo minuto: in questo modo pelarli sarà un gioco da ragazzi.
  2. Taglia i pomodori a pezzi e trasferiscili nel boccale del mixer.
  3. Elimina il picciolo e i semi dal peperone, taglialo in pezzi e aggiungilo ai pomodori.
  4. Pela il cetriolo, affettalo e trasferisci nel mixer.
  5. Non ti resta che unire alle verdure anche il pane, l’aglio, il sale, il pepe, l’aceto e un giro d’olio.
  6. Aziona il mixer, aggiungi qualche cucchiaio d’acqua a piacere (a seconda della densità che vuoi ottenere) e frulla il tutto sino a ottenere un composto omogeneo.
  7. Passa dunque il gazpacho al setaccio, in modo da eliminare anche i residui di buccia del peperone e rendere la consistenza del gazpacho setosa.
  8. Impiatta il gazpacho guarnendo con del basilico fresco e un filo d’olio extra vergine d’oliva, a piacere potrai servirlo con pomodorini, cetrioli e i tuoi semi preferiti. Buon appetito!
gazpacho di pomodori cetrioli e peperoni visto dall'alto, sopra una tovaglia a scacchi bianchi e rossi, vicino a un ricettario

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono marcati con un asterisco *.

About us

Kristel è food blogger per The Eat Culture e, su di lei, nemmeno una nuvola. Cogitatrice impegnata, alla costante ricerca di ispirazioni, dentro e fuori dalla cucina. Grazie al cielo tutto scorre: panta rei. E alla fine, come in uno splendido giardino bahai, verrà estasiata da un’illuminazione.