Le temperature si sono decisamente abbassate e non ti senti ancora pronto per questo momento? Se anche l’angolo verde del tuo terrazzo ha reagito male a questo brusco cambiamento, sei nel posto giusto per risolvere questo problema. Scopriamo insieme tutti i consigli per affrontare al meglio la stagione invernale e proteggere le piante dal freddo!

Prima di svelarti i trucchi per preservare le tue fioriere anche di fronte alle più temibili gelate, ti suggeriamo di scoprire tutti i sistemi di riscaldamento per la tua casa. Tra caminetti, stufe a pellet e stufe a legna, il sito Palazzetti ti aprirà un mondo su tutti questi prodotti, con una forte attenzione al risparmio energetico. Scopri ora il calore più adatto a te!

Come proteggere le piante dal gelo?

Se la scorsa estate hai seguito tutti i nostri consigli per avere un balcone rigoglioso durante la bella stagione, ora dovrai organizzarti per proteggere le piante e non lasciare vanificare tutto il tuo lavoro a causa dell’arrivo del grande freddo.

L’allarme gelo e il maltempo possono essere temibili nemici per il tuo terrazzo, ma con una protezione efficace e alcune accortezze, di certo riuscirai a tenere le tue piante sane e salve tutto l’anno.

proteggere-le-piante_fiore

Il decalogo Coldiretti per proteggere le piante

Su questo tema ha ritenuto necessario esprimersi la Coldiretti. Riportiamo qui l’utilissimo decalogo per proteggere le piante in terrazzo dalle gelate invernali.

  1. Portare le piante all’interno dell’abitazione.
  2. Disporre le piante contro il muro invece che vicino alla ringhiera.
  3. Metterle, laddove possibile, sul lato Sud.
  4. Collocarle a terra, dove hanno maggior calore, e non in alto.
  5. Mettere uno strato di polistirolo sotto i vasi.
  6. Sistemare il vaso all’interno di un altro più grande, utilizzando paglia sul fondo e trucioli di legno o altri materiali per riempiere l’intercapedine tra i due vasi.
  7. Coprire le piante con tessuto non tessuto o, in alternativa, con un telo di plastica che impone però una gestione più attenta.
  8. Tenere il terreno asciutto e innaffiare il meno possibile.
  9. Non far ristagnare l’acqua nel sottovaso.
  10. Non potare le piante.