Il panzerotto è un grande classico della cucina del centro-sud Italia. Come la pizza, ha il potere di mettere d’accordo un po’ tutti perché è buono sia freddo che caldo, in versione gourmet o come street food, e a qualsiasi ora del giorno: per pranzo, cena o merenda.

Le varianti della ricetta sono moltissime, oggi ti proponiamo questa versione con ripieno ai funghi… una vera delizia, perfetta da gustare soprattutto in autunno e inverno.

Prima di procedere cominciamo però con la ricetta della pasta di pane. Perché facendo tutto home made c’è più gusto!

Ricetta per la pasta di pane

INGREDIENTI

  • 500 gr di farina
  • 25 gr di lievito di birra
  • 10 gr di sale
  • 2/3 cucchiai di olio
  • 150 ml di acqua tiepida
  • 1/2 cucchiaino di zucchero

PROCEDIMENTO

  1. In una capiente terrina unisci la farina, il sale e lo zucchero.
  2. Forma un cratere e versa l’olio e il lievito precedentemente sciolti nell’acqua.
  3. Impasta fino a ottenere un panetto omogeneo ed elastico, incidi leggermente con un coltello, coprilo con un panno e lascialo lievitare per un’ora circa in un posto tiepido.
  4. Dopo un’ora sarà pronto per essere diviso in pagnotte o steso per pizze e focacce.

panzerotto

La ricetta dei panzerotti ai funghi

INGREDIENTI

  • 500 gr di pasta di pane
  • 200 gr di funghi Champignon
  • 60 gr di prosciutto cotto
  • 100 gr di mozzarella
  • 1 uovo
  • 1 cucchiaino di cipolla tritata
  • sale
  • pepe
  • prezzemolo
  • olio

PROCEDIMENTO

  1. Pulisci e affetta gli champignon.
  2. Fai appassire la cipolla nell’olio, quindi aggiungi i funghi cuocendoli a fuoco alto.
  3. Aggiungi sale, pepe e prezzemolo.
  4. Quando saranno cotti e ben asciutti aggiungi fuori dal fuoco il prosciutto a listarelle e la mozzarella a pezzetti.
  5. Aggiungi anche l’uovo e metti questo impasto a cucchiaiate in mezzo ai dischi di pasta precedentemente preparati.
  6. Ripiega la pasta a metà e pressa bene i bordi per richiuderli.
  7. Metti in forno caldo e cuoci per circa 15 minuti.

A questo punto i tuoi panzerotti ai funghi sono pronti, buonissimi da gustare sia caldi che freddi!

VARIANTI

Naturalmente puoi sbizzarrirti con tante varianti per il ripieno, a seconda dei tuoi gusti e della tua creatività. Qui ti proponiamo alcuni abbinamenti molto interessanti.

  • Mozzarella, pomodoro a fettine ben sgocciolato, origano, olive, sale.
  • Spinaci in tegame, ricotta, pecorino, 1 uovo, sale, pepe.
  • Carciofi in tegame, pancetta a pezzetti, formaggio olandese.
  • Mozzarella, gorgonzola, Emmenthal, parmigiano, piselli.

Pronto a creare il tuo?