La manutenzione della stufa a pellet è di vitale importanza per il suo corretto funzionamento. Chiariamo quindi alcuni aspetti fondamentali per fugare i dubbi che spesso ci vengono posti.

Cosa intendiamo con manutenzione della stufa?

La manutenzione è l’insieme degli interventi necessari per garantire nel tempo la sicurezza e la funzionalità della stufa conservare l’efficienza dell’impianto.

La manutenzione degli apparecchi a biomassa è obbligatoria per legge, regolata da una norma e dalle prescrizioni del costruttore della stufa riportate sul libretto d’uso. Nella norma sono riportate tutte le operazioni che il tecnico deve effettuare; il modulo finale viene fatto firmare e consegnato al cliente.

Per legge (DM 37/08) la manutenzione della stufa deve essere effettuata da un tecnico abilitato. Il nostro consiglio? Scegliete il meglio e affidatevi a un Centro Assistenza Tecnica Autorizzato Palazzetti: trovate l’elenco completo cliccando qui.

Foto © Gruppo Migliaccio Palazzetti

Cos’è l’avviso che compare sul display?

Non si tratta di un messaggio che blocca il funzionamento del prodotto, bensì di un avviso che indica che è giunto il momento di fare la manutenzione del vostro prodotto a pellet! Dopo il cicalio la stufa continua la sua fase di inizio lavoro normalmente.

La comparsa del messaggio dipende molto da quanto viene utilizzata la stufa: ovviamente chi ne fa un uso più frequente riceverà prima l’avviso. È altrettanto vero che, non trattandosi di un allarme bloccante, è comunque possibile terminare la stagione invernale e prenotare in primavera la manutenzione della stufa da parte di un tecnico abilitato.

La manutenzione di tutte le componenti interne garantisce la perfetta efficienza delle stesse e quindi la sicurezza ed efficienza della stufa stessa.

Nel manuale troverete sempre della parole piuttosto determinate sulla necessità di effettuare questa operazione: qualsiasi azienda produttrice deve porre la massima attenzione su tutto ciò che può garantire e preservare il funzionamento di un prodotto nel tempo.

Enea, nell’ambito delle attività di informazione e formazione del Ministero dello Sviluppo Economico, ha creato una guida per l’esercizio, il controllo e la manutenzione degli impianti termici: cliccate qui per scaricarla.