Avete in programma una festa in giardino durante l’estate? Che si tratti di un brunch, una festa per bambini o un dinner party, la parola d’ordine dev’essere sempre la stessa: originalità.

Ecco qualche idea a cui ispirarsi, per rendere indimenticabile il vostro Garden Party!

Le idee di VegaooParty, eHow e Pizzazzerie

Come decorare il Garden Party

Se avete già letto le nostre guide sul riutilizzo dei barattoli in vetro e sulle più interessanti lampade da esterno, qualche idea probabilmente l’avrete già.

Quest’estate le tendenze puntano soprattutto su tre caratteristiche: vintage, composizioni floreali e stile jungle.

Potete utilizzare un carrellino laccato di bianco come quello qui sopra per servire caramelle, piccoli snack oppure le vostre bevande. Perché non affittare invece un carretto del gelato in stile anni ’50? Si tratta di un servizio che molte gelaterie mettono a disposizione negli ultimi anni: decisamente instagrammabile!

Crostini con cetriolo e formaggio spalmabile di capra di Simply Delicious; mini burger di Try Try Try.

Ricette originali per le feste in giardino

La grigliata rimane ovviamente la regina di ogni Garden Party che si rispetti, ma come la mettiamo con stuzzichini e primi?

Le bruschette sono sempre un’ottima idea: potete abbrustolire il pane direttamente sul barbecue, per poi farcire il tutto come preferite. Inserite sempre nel vostro menu proposte vegetariane, per fare contenti tutti!

Non dimenticate i più piccoli: preparate per loro dei mini hamburger, con paninetti della stessa dimensione. Potete prepararli semplicemente anche a casa, utilizzando una teglia per muffin!

Non volete che le vostre terrine di pasta fredda o insalata di riso vengano passate di mano in mano di continuo, con il rischio che si rovescino? Potete prepararle già divise in barattoli, magari di diversi tipi, e servirle mono-porzione ai vostri ospiti!

Le proposte di House & Garden, Feasting at Home, Charme and More

Cocktail originali per un aperitivo in giardino

Che festa in giardino è senza un bicchiere in mano? Che si tratti di un frullato o di un cocktail poco cambia.

Con un buon Prosecco o una birra ghiacciata non si sbaglia mai, ma se il vostro obiettivo è una festa originale e diversa dal solito scegliete un cocktail alcolico o analcolico.

L’importante è che si tratti di una ricetta fresca, a base di frutta o verdura di stagione. Noi abbiamo scelto tre proposte veramente allettanti, con le quali vi abbiamo stuzzicato con le foto qui sopra:

  • Belvedere Cucumber Spritz (House & Garden) con vodka, vermouth bianco dry, cetriolo, acqua frizzante e acqua tonica.
  • Wild Rose Sangria (Feasting at Home) con vino rosè, sciroppo di rosa, sciroppo di sambuco, petali di rosa e foglie di menta fresca.
  • Cocktail Rosa (Charme and More) con pompelmo rosa, vodka (o gin), miele, limone, rosmarino e acqua.