Forse avete già iniziato ad addobbare la casa con le zucche, ma è tempo di pensare anche a come organizzare una festa di Halloween!

Se non sapete da dove partire, non temete, siete nel posto giusto. Ecco qualche suggerimento semplice, per lasciare a bocca aperta grandi e piccini.

Come organizzare una festa di Halloween per bambini

Ci sono alcuni passaggi fondamentali, che proprio non potete saltare se volete che l’evento risulti perfettamente spaventoso.

  1. L’invito
    Dato che chi ben comincia è a metà dell’opera, tanto vale iniziare a far paura già dall’invito. Con la fantasia potrete divertirvi a creare i biglietti di invito più improbabili e mostruosi.
    Non dimenticate di precisare che si tratta di una festa in maschera, così tutti i bambini (e i genitori) potranno prepararsi adeguatamente.
  2. Le attività
    Prima della festa pensate già a delle attività divertenti e coinvolgenti per tutti i bambini invitati.
    Se il vostro palazzo o il vostro condominio lo consentono, una delle prime cose da fare sarà la classica passeggiata in maschera tra le vie del vicinato.
    Preparate dei cestini o dei sacchetti, che i bambini potranno riempire di caramelle e dolcetti con la tradizionale formula anglosassone del “dolcetto o scherzetto?!”
    Per il resto della festa potreste organizzare una caccia al tesoro o diversi giochi creativi, naturalmente tutti in stile horror!

come-organizzare-una-festa-di-halloween-per-bambini

Come organizzare una festa di Halloween a tema

Il 31 ottobre è una serata perfetta per organizzare a casa una festa a tema anche per gli adulti.

Cominciate invitando i vostri amici a presentarsi con un dress code coerente. Potreste pensare a delle divertenti penitenze nel caso qualcuno dovesse sgarrare la regola!

Successivamente liberate la fantasia per creare la giusta atmosfera a casa (se siete a corto di idee, lasciatevi ispirare dai nostri suggerimenti per le decorazioni a tema Halloween fai da te).

Il salotto con un caminetto è il posto migliore per organizzare la festa. Il focolare potrà essere il vero protagonista della casa, addobbato con decori, festoni a tema e tantissime ragnatele.

L’atmosfera giusta potrà essere ricreata anche in spazi più ridotti. Se avete un appartamento scaldato da una stufa, potrete attorniarla, ad esempio, da zucche e pipistrelli.

Una volta che avrete terminato le decorazioni della casa, non vi resta che pensare al buffet, alla musica di sottofondo e… a un divertimento da paura!