Oggi ti proponiamo dei cannelloni al radicchio perfetti per la tavola delle feste. Un primo piatto vegetariano arricchito dal sapore della scamorza che gli conferisce un sentore affumicato molto particolare, perfettamente bilanciato dalla dolcezza delle patate e del porro.

Perché il pranzo di Natale non sarebbe tale senza la pasta al forno, che si tratti di una lasagna o di una teglia di cannelloni. Abbiamo voluto preparare questi ultimi, riletti in chiave vegetariana.

Questi cannelloni al radicchio possono essere anche preparati in anticipo e poi congelati, per essere gratinati in forno in un secondo momento. Una strategia perfetta da utilizzare per il menù di Natale! In questo modo sarà davvero facilissimo gestire al meglio il tempo da dedicare alle altre preparazioni in questo giorno di festa, godendosi ancor di più la giornata in famiglia.

Cannelloni al radicchio- la ricetta vegetariana facile

Cannelloni al radicchio, patate e scamorza affumicata – la ricetta vegetariana

INGREDIENTI (dosi per 6 persone)

  • 250 g di sfoglie di pasta fresca all’uovo
  • 600 g di patate rosse
  • 300 g di radicchio rosso di Treviso (meglio se tardivo)
  • 1/2 porro
  • 80 g di burro
  • 80 g di farina 00
  • 800 ml di latte
  • 200 g di scamorza affumicata
  • 50 g di formaggio Grana grattugiato
  • q.b. di pepe nero e noce moscata
  • q.b. di sale e olio extra vergine d’oliva

PROCEDIMENTO

  1. Preparare i cannelloni al radicchio, patate e scamorza affumicata sarà un gioco da ragazzi seguendo la nostra ricetta passo passo. Inizia dalle patate: sbucciale, lavale, tagliale in piccoli pezzi e cuocile a vapore, sino a che non diventeranno morbide.
  2. Come secondo step occupati delle verdure. Lava il radicchio e il porro, taglia il radicchio in piccoli pezzi e il porro a rondelle. Poni il tutto in una padella antiaderente, aggiusta di sale e condisci con olio evo. Porta sul fuoco e lascia appassire per 10 minuti, mescolando di tanto in tanto. Aggiungi dunque le patate lessate e cuoci per ulteriori 10 minuti, lasciando fondere aromi e sapori.
  3. Nel mentre, prepara la besciamella. È davvero facilissimo! In una casseruola unisci il burro e la farina, porta sul fuoco e mescola ininterrottamente sino a ottenere una massa uniforme e dorata (in questo modo il burro fonde senza bruciare e la farina si tosta alla perfezione). Togli dal fuoco e aggiungi il latte a più riprese, poco per volta, mescolando con una frusta per evitare la formazione di eventuali grumi. Aggiusta di sale e aromatizza con la noce moscata; riporta sul fuoco e mescola: dopo alcuni minuti la salsa comincerà a “tirare” acquistando la cremosità perfetta. Togli dal fuoco e versa in una boule per bloccare la cottura.
  4. È arrivato il momento di assemblare i cannelloni vegetariani. In una teglia da forno stendi qualche cucchiaio di besciamella. Prendi poi un foglio di pasta, stendi della besciamella su tutta la superficie, qualche cucchiaio di verdure stufate e dei cubetti di scamorza affumicata; arrotola e disponi sulla teglia. Continua in questo modo fino ad esaurimento degli ingredienti, disponendo i cannelloni al radicchio l’uno accanto all’altro. Termina la preparazione ricoprendo i cannelloni vegetariani con abbondante besciamella, Grana grattugiato e una macinata di pepe nero.
  5. Cuoci in forno preriscaldato a 180°C per circa 30 minuti. Una volta perfettamente dorati in superficie i cannelloni al radicchio, patate e scamorza saranno pronti per essere sfornati, serviti e gustati. Buon appetito!
Cannelloni al radicchio, patate e scamorza affumicata - idee menù di Natale
Cannelloni al radicchio - la ricetta vegetariana per il pranzo di Natale
cannelloni vegetariani