Bianco con la grigliata di pesce, rosso con una bella carne alla brace, bollicine per accogliere gli amici con un brindisi attorno al barbecue: se ti piace il vino, durante l’estate sicuramente raccoglierai molti tappi di sughero.

Sai che possono essere riutilizzati per dei progetti fai da te veramente interessanti (e utili)?

Riciclare è un fattore fondamentale dell’economia circolare: dare nuova vita agli oggetti ci permette di rispettare il pianeta ed essere più ecosostenibili, in pieno stile Palazzetti!

Abbiamo selezionato 6 tutorial perfetti per l’estate, con cui metterti alla prova in queste vacanze estive!

Foto e progetto © Daily Dose of Sparkle

Portacellulare

Per questo progetto sono sufficienti pazienza e colla adatta alle superfici ruvide. Il portacellulare di sughero è comodissimo quando vuoi ascoltare musica o vedere un video, ma hai le mani occupate (ad esempio mentre stai cucinando!).

Scopri il tutorial completo qui.

Foto e progetto © Make&Create

Segnaposto “marinari”

I tuoi ospiti non sanno mai dove sedersi? Stupiscili durante la prossima grigliata con tanti segnaposto fai da te a forma di barchetta!

Per la base ti serviranno colla, stuzzicadenti e degli elastici da ufficio; per la parte superiore invece avrai bisogno anche di scampoli di stoffa, ago e filo!

Scopri il tutorial completo qui.

Foto e progetto © A Magical Mess

Portamestoli

Quale miglior posto della cucina, per dimostrare il tuo amore per il vino? Riutilizza i tappi in sughero per creare un barattolo portamestoli fai da te: l’interno è in realtà una semplice latta (quella dei pelati o dei legumi pre-cotti, per intenderci): per riciclare proprio tutto.

Scopri il tutorial completo qui.

Foto e progetto © Petro Neagu

Sottobicchieri

Se pensi di aver già visto il nastro che avvolge i tappi di sughero, è proprio così: si tratta semplicemente di una cinghia per tapparelle, tagliata opportunamente. Un po’ di colla et voilà: il sottobicchiere fai da te è pronto!

Scopri il tutorial completo qui.

Foto e progetto © Horti

Vasetti decorativi

Alcune piante grasse sono talmente piccole che stanno anche in un tappo di sughero. In questo caso è stato svuotato per fare spazio a un po’ di terriccio e permettere una leggera annaffiatura di quando in quando.

Scopri il tutorial completo qui.